fbpx

Please assign a menu to the primary menu location under menu

Pub

Alla scoperta delle carni allo stato brado: Braceria Bradoburger

bradoburger pomigliano

Subito fuori il centro di Pomigliano, dove il Vesuvio comincia ad incombere, scorge un nuovo locale: Bradoburger
Antonio, Il patron di questo angolo di buon gusto, ha iniziato ad affacciarsi al pianeta della ristorazione mosso da tanta passione per il mondo gastronomico.
Premesso che qui l’assoluta protagonista è la carne, come possiamo collocare Bradoburger? Una vera e propria braceria nella quale gli avventori vengono educati e preparati alle pietanze servite e presentate con professionalità e tanta passione.

Il nostro è stato un viaggio in un mondo “da carnivori” che ha veramente pochi eguali anche se il menu è ricco anche di pietanze per i vegetariani.
L’ambiente è ben illuminato, con un design ricercato rendendo il locale accogliente e rilassante. I tavoli ben distanziati e il servizio rapido e informale contribuiscono a fare di Bradoburger un posto dove ci si rilassa e si finisce sempre per tornare. Molto bella la cantina a vista, con una miriade di bottiglie di vino esposte e con il banco cucina a vista.
Abbiamo dato inizio alla nostra degustazione partendo con le polpettine al ragù (Brado) con pomodoro Sammarzano e basilico, a seguire patate fritte taglio chips con mortadella di mangalica (La particolarità della mortadella di Mangalica deriva dal tipo di suino dallla quale è ottenuta. Si tratta di quella più grassa tra quelle suine, che conferisce quindi un gusto intenso e corposo, arricchito ancor di più dagli aromi con i quali viene conservato l’insaccato) e limone e già dopo queste due pietanze capiamo che la qualità la fa da padrona.

A seguire altri antipasti imperdibili come il soffritto con crostoni di pane (ricetta di Tony), zuppa della transumanza, legumi e cerali bio, parmigiana di melenzane ed infine braciola di carne con salsiccia e provola,
Non potevano mancare i panini con hamburger, parmigiana di melenzane dell’orto e doppia provola di Agerola e un altro con hamburger, provola di Agerola, mortadella di razza mangolica e pesto di pistacchio homemade.

Ma il punto di forza di questa splendida realtà è il tipo di carne che viene servito.
Antonio infatti ci ha spiegato come la materia prima è rifornita da una piccola realtà e che, producendo carne nel rispetto dell’ambiente e degli animali, preferisce illustrare ad ogni cliente la specifica razza di animale che ha presente quel determinato giorno nel suo locale.
Quindi prima di scegliere il nostro panino veniamo informati sulla provenienza e sulla frollatura della carne di cui se ne occupa personalmente il padron di casa.

L’obiettivo di Antonio è quello di far emozionare il suo cliente facendolo rivivere sapori e ricette di un tempo, ovvero quando cucinava la nonna, utilizzando solo ed esclusivamente materie prime di provenienza naturale. E’ molto attaccato alla territorialità ed è per questo che le carni che troverete da BradoBurger provengono da allevamenti rigorosamente allo stato brado.

Perchè burger? Spiega Antonio che l’idea è quella di rendere l’icona del fast food, slow di alta qualità in una location di tutto rispetto.
Un luogo davvero interessante, che offre a tutti i clienti di degustare una frollatura di carne di un certo livello ma soprattutto la sua freschezza innaffiata da una carta dei vini molto ricercata.

Bradoburger:
Indirizzo: Via Cosimo Miccoli, 80030 Castello di Cisterna NA
Telefono: 081 803 1180

Tags : braceriaburgerhamburgeria

Gallery: Alla scoperta delle carni allo stato brado: Braceria Bradoburger

Loading Facebook Comments ...

Leave a Response