I Consigli

Come trascorrere due giornate nell’isola azzurra di Capri

By  | 

Capri, uno dei posti più belli del territorio italiano, offre al turismo beni culturali di spessore, stabilimenti balneari imperdibili e tante bellezze naturali.
Innanzitutto Capri custodisce gli antichi resti di Villa Jovis, luogo prediletto dell’imperatore Tiberio e Villa Lisys con il giardino che affaccia direttamente su Marina Grande. Dopo aver visitato questi due splendori non vi resta che proseguire con una lunga passeggiata a Via Tiberio per poi ricollegarvi alla via più chic di Capri, Via Camerelle. Qui potrete ammirare le splendide vetrine con i negozi di grandi marchi e boutiques della moda italiana ed internazionale fino ad arrivare a punta Tragara, zona per antonomasia più romantica.

Il panorama che goderete da questa posizione è sensazionale: i famosi faraglioni, simbolo di Capri e la Baia di Marina Piccola.
A questo punto una sosta obbligata è presso Villa Brunella per un lunch super panoramico; qui troverete una ricerca creativa delle materie prime e un’invenzione di piatti pur sempre in chiave tradizionale.
Sin da subito sarete coccolati da un servizio attento e preparato, capitanato dal Maitre Peppino e il suo staff mentre in cucina ci sarà Chef Antonio De Simone pronto a soddisfare le vostre esigenze.

I piatti serviti sono tutti strepitosi ma degni di nota sono il fortino di melenzane, il suo sapore deciso in contrapposizione con la caciotta caprese e maggiorana…vi resterà in mente per diversi giorni ed il risotto cremoso al limone insaporito con panna fresca, Parmigiano Reggiano 12 mesi e dell’Ovale solo la sua buccia, il vero must dell casa.
Menzione particolare va alla cura perfetta e qualitativa per i dessert fatti rigorosamente in casa e seguendo le ricette più antiche capresi.
Le sensazioni che si provano a mangiare a ridosso di un panorama così favoloso e per di più deliziando le proprie papille gustative non ha prezzo…provare per credere!
Per continuare la vostra ricerca per le bellezze capresi e avete bisogno di una mappa dettagliatissima con gli indirizzi più cool di Capri potete essere accontentati stesso dallo staff di Villa Brunella.Villa-brunella-Capri

Dopo un pranzo leggero ma di qualità non vi rimane che nuotare in uno dei stabilimenti balneari più belli con l’affaccio diretto sui faraglioni, la Fontelina. Potete raggiungerlo a piedi tramite un sentiero che parte dal belvedere di Tragara oppure in barca per Marina Piccola.
Ed ecco che inizia ad imbrunire e Capri è un’isola che la sera offre davvero tanto .
Innanzitutto la sera Capri diventa davvero magica, basti pensare al piano bar animato da Guido Lembo e tutto il suo staff nella sua Taverna Anema e Core, il vero cuore pulsante di tutta l’isola.
La serata è garantita grazie al repertorio di canzoni tipiche napolentane ed internazionali e al coinvolgimento che si crea con tutti gli ospiti.
E poi può sempre capitare di incontrare Vip di un certo calibro…eh si perché Guido è una scelta garantita!

Fodding vi consiglia il pernotto presso la struttura Villa Brunella, dalla quale potete godere l’alba comodamente dal vostro terrazzino di camera.
All’interno gli arredi sono completamente in stile caprese con pavimenti in maiolica dipinta a mano. Le camere sono ampie e luminose, con capienti cabine armadio e bagni con vasca e doccia.

E’ mattina e a coccolarvi vi aspetta a bordo piscina una ricca colazione servita a tavola comprensiva di yogurt, cappuccino, premuta d’aranzia, cornetti, sfogliatelle e pane con diversi tipi di marmellatine e per i più golosi viene servita anche la nutella.
Hotel Villa Brunella è situato in punto strategico di Capri, basti pensare che è vicino alla gran parte delle attrazioni turistiche ed è per questo che è stata una scelta di Foodding e che consiglia una sosta in questo luogo incantevole a tutti i suoi lettori.
Un hotel a 360° gradi dalla colazione servita a bordo piscina, ad un lunch con un panorama mozzafiato e un dinner a lume di candela, cosa chiedere di più?
Il secondo giorno vi consigliamo di prendere a Marina Grande un autobus diretto per Anacapri (durata: 20 minuti e piccolo consiglio:se volete godervi l’emozione di una vista unica cercate di sedervi sul lato destro!). Da lì con la seggiovia puoi salire sul Monte Solaro, il punto più alto dell’isola, godendo di un panorama stupendo sul’intera isola.

A questo punto tappa obbligata è a Punta Carena con una nuotata ammirando in lontananza il faro.
Da Anacapri è necessario prendere un altro bus per arrivare a Punta Carena (durata:15 minuti) ma ne vale assolutamente la pena!
Qui è possibile assistere ai tramonti più belli con il sole che scompare pian piano dietro la vicina Isola di Ischia.
Non può mancare un aperitivo con musica presso il Maliblù, il famoso sunset party oppure da Antonio, potete gustare la sua caponata oppure il famoso panino caprese. L’atmosfera che si crea a Punta Carena è sensazionale e non si può assolutamente perdere.

Mi raccomando prima di prendere il traghetto non potete mancare nella famosa gelateria Buonocore, cialda calda fatta al momento con dei gusti molto fantasiosi.
Ebbene si…i due giorni sono volti al termine ma quest’isola ti lascia sempre qualcosa di speciale e tanta voglia di tornare.

P.s. Per tutti i nostri lettori che desiderano qualche info in più non esiatateci a contattare!
Intanto vi lasciamo gli indirizzi dove potete sostare:

Terrazza Brunella è a Via Tragara, 24, 80073 Capri Email: villabrunella@capri.it Tel. +39 081 8370122, Fax +39 081 4629018
Anema e Core è a Via Sella Orta, 1, Capri Tel. 081 837 6461/+39 329 4742508 email: press@anemaecore.com
Maliblù è a Faro Punta Carena, Anacapri,
Da Antonio è a Via Carena SNC, 80071 Anacapri, Tel. +39 081 837 3255
Gelateria Buonocore è a Via Vittorio Emanuele, 35, 80073 Capri, Tel.+39 081 837 7826

Gallery: Come trascorrere due giornate nell’isola azzurra di Capri

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *