Ristoranti

Chezz Gerdi: il pulmino hippy e tanta qualità in cucina

Chez Gerdi Formentera

Attratta da una lunga pedana di legno, che parte dal lungomare di Es Pujol, decido di incamminarmi e sorprendentemente mi ritrovo davanti al magico pulmino hippy.
Non riesco a trattenere l’euforia e subito scatto la foto ricordo!

La location, in riva al mare, ha una posizione naturalistica che suscita una sensazione unica e affascinante al tramonto.
Un posto di riferimento per tutti coloro che vogliono vivere con spensieratezza la vacanza e godersi in pieno tutte le emozioni.

Materie prime di qualità e il pescato del giorno sono i capisaldi della cucina mediteranea con accostamenti particolari ed inediti.
All’entrata rassicuranti sistemi di sicurezza, misurazione della temperatura, gel igienizzante mani e mascherine full time con il giusto distanziamento trai tavoli.

Sono stata accolta da Marco, Capo Sala e Sommelier di Chezz Gerdi e Claudio, general manager che mi hanno messa subito a mio agio.
Inganno l’attesa godendomi il tramonto con un calice di vino.
Inizio scoppiettante con un carpaccio di polipo con olive taggiasche e julienne di carote e finocchj, si sente la freschezza della materia prima e a seguire carpaccio di black angus con scaglie di parmigiano e arachidi, impossibile sottrasi a cotanta bontà.

Tartare di tonno guacamole e mela verde, un must e che è stata approvata a pieni voti e tartare di salmone, gorgonzola e baccalà.
Breve menzione alla carta dei vini ricercata e con diverse proposte di vini provenienti da tutto il mondo, vini spagnoli, Italiani e Francesi.

Ho scelto, grazie ai consigli di Marco, uno Chardonnay prodotto in Friuli Venezia Giulia, secco fresco e asciutto etichetta Chezz Gerdi della Cantina Comelli è stata una vera rivelazione che ha accompagnato degnamente la cena senza sovrastare i sapori.

Dalla categoria pimi: ravioli con gorgonzola, uva passa e foie gras dal sapore deciso che conquista il palato.
E’la volta del secondo “baccalà in doppia consistenza” composto in questo modo: baccalà scottato alla Vicentina accompagnato da un filetto di baccala’ con un filo d’olio con gelato al basilico per rendere il palato fresco e dall’equilibrio impeccabile tra gusto e delicatezza.

E per finire un sorbetto al limone e al mango davvero piacevole!
Per beneficiare ancora di questo concpt intrigante e a tratti modaiolo termino la mia serata nella zona lounge assaggiando un vino da meditazione con più di 20 anni di invecchiamento in barrique (annata 88) e il Passito di Pantelleria “Donnafugata“.

Termina la mia esperienza qui da Chezz Gerdi!
Per chi vuole rifugiarsi godendosi il tramonto sorseggiando un ottimo vino accompagnato da pietanze di qualità, Chezz Gerdi fa il caso vostro!

Indirizzo: Camí s’Abeuradeta, 40-45, 07860 Es Pujols
Telefono: +34 648 02 01 06

Tags : ristoranti formenteraristoranti spagnavacanza formentera

Gallery: Chezz Gerdi: il pulmino hippy e tanta qualità in cucina

Loading Facebook Comments ...

Leave a Response