I Consigli

Tre giorni a Formentera: la guida fatta su misura per te!

Guida tre giorni a formentera

Formentera…la Isla bonita tanto desiderata da tutti! Ed è proprio vero, una volta che la visiti ti entra nel cuore e non la dimentichi più!

L’anno 2020, come sappiamo è stato un anno particolare ma proprio per questo ho potuto godere ancora di più delle bellezze di quest’isola.

Iniziamo con il dire che per poter girare al meglio avete bisogno di una macchina o un motorino.

Io mi sono affidata a Vito Rent Formentera, una persona seria e disponibile, e per farmi notare nella Isla ho fittato una panda gialla molto confortevole. I prezzi sono davvero concorrenziali!!

E poi potete beneficiare dei consigli di Vito per spostarvi sull’isola.

Come vi dicevo, Formentera pur essendo piena non ho avuto nessun problema per il parcheggio dell’auto. Ah, dimenticavo: non tutte le strade di questa deliziosa isoletta sono asfaltate, quindi sono fatte di polvere, sassi e terra.

Per dormire ho scelto una sistemazione eccellente ad Es Pujol (mi avevano consigliato di alloggiare in questo paesino e Mai scelta fu più azzeccata!!): Hotel Levante.

Cortesia e gentilezza sono i due aggettivi per descrivere l’albergo.

La colazione divina!! A partire dai pain au chocolat morbidi e gustosi, ai cornetti vuoti, diversi tipi di torte, frutta (macedonia o tagliata), succhi di frutta e…non è finita qui!! Per chi ama la colazione salata c’è il jambon e altri tipi di prosciutto con formaggi morbidi e altrettanto pane tostato e non!

A servire la colazione c’è Soraya, solare e gentile, come il resto dello staff!

Alla reception c’è Fernanda, premurosa e accogliente, sin da subito mi ha fatto sentire a casa!

Insomma tutto lo staff del hotel Levante è di una dolcezza infinita!

Ah dimenticavo, se alloggerete qui ricordatevi che potete prenotare il vostro traghetto di ritorno a prezzi scontati!

I° Giorno:

Iniziate la giornata con un’ abbandonante colazione e dirigetevi poi a Platja de Migjorn: la spiaggia più grande dell’isola, lunga ben 6 chilometri e, forse la più famosa. 

Vi consiglio di fermarvi, per il vostro primo bagno, a Playa Els Arenals al lido Flipper & Chiller.

Qui potete parcheggiare il vostro motorino o macchina tranquillamente. Se invece volete fermarvi sulla spiaggia libera vi consiglio di comprare un ombrellone (si vedono un pò ovunque) e di tanta protezione…il sole picchia forte a Formentera!

Pranzate in uno dei famosi chiringuitos, con un sfondo di acqua blu al Kiosko la Franja, mangerete un panino strepitoso a prezzi basissimi. 

Tavolino sulla spiaggia a gustare un panino con hamburger, formaggio fuso, bacon ed uovo…STREPITOSO!

Io non sono riuscita a resistere alla tentazione di scoprire Calo des Mort, una caletta con un’ acqua spettacolare. Dal Chioschetto è raggiungibile a piedi, circa 20 minuti.

Non ve ne pentirete! Il consiglio è quello di fermarvi poco più di un’ora in quanto è un pò affollata pur regnando sempre la tranquillità.

E’ ora di aperitivo e cosa c’è di meglio del Mojto più buono dell’Isola?

Al Pirtabus dove potete godervi un tramonto davvero bello accompagnato dalle note di Bocelli al momento dello sparire del sole.

Pronti a tornare in camera per cambiarvi che parte la serata al Chezz Gerdi!

Infine se avete la forza, piccolo giretto per Es Pujol per assaporare le sue bellezze notturne.

II Giorno:

La seconda giornata vi consiglio di andare a visitare una delle spiagge più frequentate: Ses Illetes.

Per accedere bisogna pagare un biglietto, 6 euro per le auto e 4 per i motorini in quanto fa parte di un parco naturale. Soldi ben spesi…avrete di fronte a voi l’atmosfera dei Caraibi, con sabbia bianca e mare turchese.

Vi consiglio di percorrere tutta la strada sterrata per circa 1 km, una volta arrivati al Ristorante il Pirata superatelo e parcheggiate la vostra macchina o scooter nell’area di sosta. Fermatevi lì con il vostro ombrellone e tuffatevi a mare.

Se riuscite ad andare presto è meglio!  

Mi avevano tanto parlato di un’isoletta favolosa: Esplamador.

Quindi mi incammino e dopo circa 40 minuti arrivo alla punta della Spiaggia Illetes dove i due mari si uniscono e il turchese del mare è più intenso.

Di fronte a noi c’è l’isoletta Espalmador ma per raggiungerla è necessario percorrere un tatto a mare…non preoccupatevi è fattibile perchè l’acqua arriva al collo (considerate che io sono alta 1,66) e c’è un pò di corrente ma a mio parere è il posto più bello di Formentera!

I colori sono eccezionali, da lasciare senza respiro, per non parlare del tramonto dove si crea un’atmosfera da favola.

Insomma il senso di serenità e libertà ti attanaglia!!

A questo punto non resta che fare un salto al Beso Beach, poco lontano dalla Spiaggia di Illetes oppure spostarsi a Ca Mari al Kiosco 62 uno dei veri chiringuiti di Formentera vecchio stile con buonissimi cocktails.

Non perdetevi la Pomada, si tratta di un mix di Gin e succo di limone famosissimo a Minorca…le mie papille sono andate in estasi!

La sera, se già vi mancano i piatti italiani, vi consiglio di provare Casanita.

III° giorno:

L’ultimo giorno nella Isla Bonita trascorretela alla scoperta di Cala Saona, parcheggio gratuita spiaggia bianca e mare cristallino…un’insenatura spettacolare! Cercate di arrivare presto la mattina in modo da poter scegliere il posto perfetto per fermarvi. Da non perdere il brunch al piccolo Kiosko Cala Saona dal quale potete ammirare la visuale completa della cala mentre sorseggiate una birra fredda.

Il pomeriggio dedicatelo all’elegante Beach club bar restaurant 10.7 di Patrizia Pepe della stilista al medesimo chilometro lungo la spiaggia di Migjorn. Qui il tramonto è favoloso con la musica in sottofondo di Pavarotti che trasmette una grande emozione.

E per finire alle ore 23:00 vi attende la cena spettacolo con musica dal vivo al Ristorante Rigatoni di Es Pujol.

Vito rent Formentera:

Noleggio Auto e Scooter:
whapp +34 677 77 30 37
info@vitorentformentera.com

Hotel Levante:

IndirizzoCarrer de s’Espalmador, 21, 07871 Es Pujols, Spagna

Telefono+34 971 32 81 93

KIOSKO LA FRANJA:

IndirizzoCl Venda Des Monestir, 07872 El Pilar.

Telefono+34 616 94 78 62

Piratabus:

Playa de Migjorn entrada km 11

Chezz Gerdi

IndirizzoCamí s’Abeuradeta, 40-45

Telefono+34 648 02 01 06

Kiosko 62

IndirizzoCamino de Can Simonet I, s/n, 07871 Platja de Migjorn.

Telefono+34 697 84 07 95

Casanita:

IndirizzoCarrer des Fonoll Marí, 110, 07871 Es Pujols

Telefono+34 971 32 19 68

Kiosko Cala Saona

Cala Saona

Beach Club 10.7

Migjorn Beach | Es Calo, Formentera, Spagna

+34 682 08 04 65

Restaurant Rigatoni:

Des 1 Calle Fonoll Mari Lungo mare Es Pujols.

Telefono: +34 971 32 83 51

 

Loading Facebook Comments ...

Leave a Response